Gioco del Ponte 2019


In: Toscana : Pisa : Pisa

Descrizione
Manifestazione storica in costume del XVII sec, dove le due fazioni della citta di Pisa (Mezzogiorno e Tramontana), divise dal fiume Arno, si contendono il Ponte centrale della citta, in una prova di forza con varie squadre di possenti combattenti che si spingono simulando una sorta di originaria battaglia medievale. La gara consiste nello spostare un carrello scorrevole posizionato su Ponte di Mezzo, nel centro di Pisa. I combattenti devono spingere il carrello verso la parte opposta appartenente alla squadra avversaria: vince la squadra che riesce a relegare gli avversari nella loro piazza. La "Singolar Tensone" si svolge al termine di un fastoso corteo di circa 800 figuranti,che si snoda nel suggestivo scenario dei 4 Lungarni pisani.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Antonio P.


Gioco del Ponte si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici a giugno in tutta Italia, Cortei Storici in Toscana oppure le sole pagine di Cortei Storici a Pisa.


Tutti gli Eventi della settimana a Pisa e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:

  • dal al a Firenze (FI)
  • dal al a Certaldo (FI)
  • Da Puccio Di Simone a Giottino. Restauri e conferme dal al a Firenze (FI)




Il CAI Pescia Valdinievole organizza per domencia 20 Maggio l'escursione "Anello Boccadirio" in collaborazione con il CAI di Castiglione dei Pepoli. Difficoltà: E Dislivello complessivo: mt. 300 circa. Durata cammino: 5:00 ore. Ritrovo: alle ore 8:00 al parcheggio presso il cimitero di Chiesina... [continua]

Domenica 16 settembre, a partire dalle ore 09:00, esposizione nella splendida piazza medievale di Massa Marittima, di mezzi a 2,3 e 4 ruote fabbricate dal 1900 al 1999. Tutti possono presentarsi con il proprio mezzo ed esporlo gratuitamente nella piazza insieme agli altri, senza alcun... [continua]