La notte di San Lorenzo 2018


In: Campania : Salerno : Torre Orsaia

Descrizione
Torre Orsaia, Giovedì 10 agosto in occasione della festa patronale di San Lorenzo si trasformerà nella Roma del 258 d.C. anno in cui il Santo Martire subì il martirio sulla graticola ardente nella città eterna. Il corteo storico dalle 20:00 rievocherà l'epoca e i personaggi che caratterizzarono tale vicenda. Allestimento di scene della vita quotidiana, maniscalco, lebbrosario, mercato degli schiavi, la palestra dei gladiatori,il mercato, il lavatoio. Il tutto culminerà alle 23:00 con la rappresentazione della Passione di San Lorenzo arso vivo sulla graticola ardente. La notte più magica dell'anno continuerà al ritmo di musica popolare con il Concerto delle Officine Popolari Lucane Di Pietro Cirillo.


Indirizzo: piazza Lorenzo Padulo

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: don Pasquale Pellegrino

Sito Web: associazione Laurenziana pagina si Facebook


La notte di San Lorenzo si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici ad agosto in tutta Italia, Cortei Storici in Campania oppure le sole pagine di Cortei Storici a Salerno.


Tutti gli Eventi della settimana a Salerno e provincia:


Cortei Storici in Campania della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:





Girando in Campania... “Correva L'Anno 1970”
Il Teatro Cinema Gloria di Pomigliano D'Arco, per due giorni il 24 e 25 novembre 2017, ospiterà la compagnia teatrale dei "IParitrapari" con lo spettacolo "Correva l'anno 1970" all'interno del quale si racconteranno piccole storie di grandi eventi accaduti in quegli anni, che hanno portato... [continua]

Lo Spazio Martucci 56, ospiterà da Sabato 7 Aprile la mostra NEAPOLIS mura di Vittorio Fortunati, promossa dall’Associazione culturale INTENTART e curata dalla dott.ssa Simona Pasquali. La mostra ha l’obiettivo di ripercorrere il percorso artistico di Fortunati e il suo legame con la città di... [continua]