Prosa "La gatta sul tetto che scotta"


In: Toscana : Arezzo : Arezzo

Descrizione
Teatro Petrarca
23 aprile 2005 ore 21
24 aprile 2005 (ore 17)

di: Tennesse Williams
con: Mariangela D'Abbraccio
produzione: Compagnia delle Indie Occidentali

"La gatta sul tetto che scotta" di Tennesse Williams è uno dei testi simbolo del teatro moderno in cui é in gioco il tema dell'incomunicabilità nella famiglia, del pregiudizio, del mal di vivere, l'omosessualità come istinto da reprimere ed infine la malattia che abbrevia il tempo per chiarirsi, per dirsi quello che non ci siamo mai saputi dire, per affermare le differenze. Le differenze che in Williams affiorano come sempre, anche in questo testo, sottilmente, sfiorano le coscienze del pubblico benpensante, non solo per la presunta omosessualità del giovane Brick, ma anche per come è tracciato il sottile confine tra bene e male all'interno di una famiglia benestante tipo. La casa come tempio della famiglia, museo della ricchezza, rappresenta il campo di battaglia dove si incrociano affetti ed egoismi di un nucleo formato da 3 donne e 3 uomini. La famiglia é composta dal ricco possidente Pollitt, dalla sua remissiva e devota moglie, e dai due figli, Brick, sposato con Margaret, che ama appassionatamente il marito, e Cooper, sposato con la gretta Mae. In seguito ad un malinteso Brick si è allontanato dalla moglie, che trascura del tutto, e si è dato al bere. Brick, già appassionato giocatore di calcio, ha un amico carissimo e compagno di gioco, Skipper, al quale sembra essere dedicato tutto il suo affetto. Margaret, gelosa di questa straordinaria amicizia, denuncia al marito il contegno di Skipper, che la corteggia in modo del tutto incompatibile coi propri doveri di lealtà verso l'amico. Questa denuncia provoca un violento conflitto tra Brick e Skipper, il quale, scosso dalla furibonda rampogna dell'amico, si uccide. La notizia che i giorni di papà Pollitt, minato da un male inesorabile, sono contati, viene a rendere già acuta l'intima crisi in cui si dibatte la famiglia per la bassa avidità di Cooper e di Mae, preoccupati soltanto di assicurarsi tutta l'eredità del vecchio e per il dissidio esistente tra Brick e Margaret. Quando papà Pollitt, che ancora ignora la sua sorte, tenta d'indurre Brick a spiegargli le ragioni del suo contegno verso la moglie, il figlio prima gli grida in faccia tutta la tragica verità sul suo male; poi, pentito, ha col padre una franca spiegazione, riconosce i propri errori e promette di cambiare vita, riconciliandosi con la moglie e prendendo in mano la grande azienda che il padre ha creato. Nell'assumere quella responsabilità, che prima aveva respinto, Brick rende felice Margaret, che non ha mai cessato di amarlo.


Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Comune di Arezzo Assessorato alla Cultura e Spettacolo Ufficio Cultura, Attività Teatrali e Musicali


Prosa "La gatta sul tetto che scotta" si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo ad aprile in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Toscana oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo ad Arezzo.


Cultura e Spettacolo in Toscana della settimana:

  • dal al a Firenze (FI)
  • Giovanna D'Arco dal al a Firenze (FI)
  • Paola Cortellesi - Gli ultimi saranno ultimi dal al a Pisa (PI)
  • Cercando Medea il a Firenze (FI)


Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:

  • dal al a Pescia (PT)
  • il a Pisa (PI)
  • Mese Pucciniano dal al a Lucca (LU)
  • Da Puccio Di Simone a Giottino. Restauri e conferme dal al a Firenze (FI)
  • Fiera dell'olio nel mese di a Calenzano (FI)
  • Festa dell’olio nuovo e del vino novello nel mese di a Vinci (FI)
  • Festa d'autunno con l'olio nuovo nel mese di a Castiglione d' Orcia (SI)




Girando in Toscana... “Proiezioni Cinematografiche”
Al parco giochi “Il gioco è un diritto” dalle 21.15 vi aspettano proiezioni cinematografiche organizzate dalla Onlus “Il sorriso di Elisabetta”. In programma 14 Giugno – La prima cosa bella; 18 Giugno – Ferdinand; 21 Giugno – 7 Uomini a mollo; 25 Giugno – Gli incredibili 2; 28 Giugno – Famiglia... [continua]

Girando in Toscana... “Concelebrazione Eucaristica”
Nella Cattedrale di Pescia, in occasione del IV anniversario della scomparsa di Mons. Giovanni De Vivo - Vescovo di Pescia dal 1994 al 2015 Venerdì 20 settembre 2019 alle 18.00 avrà luogo, la solenne concelebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo di Pescia. In questa circostanza sarà... [continua]