La Notte dei Musei al Museo del Carbone


In: Sardegna : Cagliari : Villanovaforru

Descrizione
Il Museo Archeologico Genna Maria, aderisce alla Notte Europea dei Musei, manifestazione promossa dal Ministero dei Beni Culturali Italiano, su iniziativa del suo omonimo francese. Sabato 20 maggio, alle 21.30, il grazioso e ricco museo ospiterà il geologo Luigi Sanciu, vi condurrà in un appassionante viaggio nella geologia della Marmilla, raccontando le trasformazioni della regione e la vita degli organismi popolatori di un perduto mare, che ha conservato i loro straordinari e incredibili fossili.


Indirizzo: Piazza Costituzione

Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato il ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Genna Maria

Sito Web: www.gennamaria.it


La Notte dei Musei al Museo del Carbone si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a maggio in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Sardegna oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Cagliari.


Tutti gli Eventi della settimana a Cagliari e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Sardegna in corso:

  • Festa di Sant'Anna nel mese di a Lode' (NU)
  • Sagra dell'anguria nel mese di a Arborea (OR)
  • Festa di S. Barbara nel mese di a Villagrande Strisaili (NU)
  • Antiquariato & oggettistica nel mese di a Tortoli' (NU)




Girando in Sardegna... “L'Ardia”
L'Ardia si svolge il 6 ed il 7 di luglio assieme alla celebrazione di San Costantino. Si tratta di una bellissima corsa equestre tenuta da un capo corsa che sceglie altri due cavalieri. Questi cavalieri hanno il compito di impedire che il capo corsa sia superato dai cavalieri avversari. La corsa... [continua]

Girando in Sardegna... “Corsa degli scalzi”
La corsa degli scalzi è una suggestiva manifestazione che si svolge in concomitanza con la celebrazione delle festa di San Salvatore. Questo evento ha inizio la mattina alle 8:00 del 1° sabato del mese di settembre: circa 500 ragazzi vestiti con un saio bianco e scalzi trasportano correndo la... [continua]