Calici di Stelle e Notte Bianca dell'Arte 2020


In: Campania : Caserta : Mondragone

Descrizione
Il Centro storico di Mondragone, farà da cornice alla manifestazione “Calici di Stelle & Notte Bianca dell’Arte”, organizzato dalla Pro Loco guidata con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo. Un'esposizione che si snoda nelle vie del centro, nei palazzi storici e nelle piazze e che accende la città di luci, con tutti i locali pubblici aperti fino al mattino. Una serie di incontri: convegni, mostre, degustazioni, presentazioni e momenti conviviali di arte e spettacolo. Tante postazioni musicali, nella centralissima piazza Umberto I e lungo il Corso.


Indirizzo: Corso umberto I

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Pro Loco Mondragone

Sito Web: www.prolocomondragone.net


Calici di Stelle e Notte Bianca dell'Arte si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo ad agosto in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Campania oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Caserta.


Cultura e Spettacolo in Campania della settimana:

  • Santa Giovanna dei Macelli dal al a Napoli (NA)





Girando in Campania... “Cioccolateano”
Il centro storico di Teano per due fine settimana si trasformerà in un unico affollato teatro di stand gastronomici, chocolate show, degustazioni e laboratori artistici, alcuni riservati anche ai più piccoli. Parteciperanno i migliori maestri cioccolatieri e produttori artigianali del cioccolato... [continua]

Girando in Campania... “Clery Bijou ...e le altre”
Al Piccolo Teatro dei Lazzari Felici, Sabato 6 Ottobre alle 21:00 andrà in scena Aurora Giglio accompagnata al piano dal maestro Vittorio Cataldi in Clery Bijou ...e le altre. Un vero e proprio viaggio attraverso la donna nella canzone umoristica napoletana attraverso un vastissimo repertorio... [continua]