Capodanno per famiglie con i Ridikulus 2020


In: Lazio : Roma : Roma

Descrizione
Il Teatro San Genesio, ospiterà Martedì 31 Dicembre dalle 22:00 l'evento “Capodanno per famiglie” della Compagnia Teatrale “I Ridikulus”. In scena "Babbo Natale Superstar" scritto e diretto da Antonio Losito e Veronica Liberale. In scena, assieme agli autori, c'è Massimo De Giorgio. Presenti anche Simone Giaccaglia e Valentina Piraino. Spettacolo per famiglie, dove i bambini assieme ai loro genitori rideranno con la magia del teatro e aspetteranno il 2019 assieme agli attori con spettacolo, balli, giochi, divertimento, pandoro, panettone, dolci e spumante per tutti!
Info e prenotazioni: 334.7475332 teatro.ridikulus@gmail.com


Indirizzo: Via Podgora, 1

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Licia


Capodanno per famiglie con i Ridikulus si svolge nel mese di dicembre, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a dicembre in tutta Italia, Cultura e Spettacolo nel Lazio oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Roma.


Tutti gli Eventi della settimana a Roma e provincia:

  • dal al a Riofreddo (RM)
  • dal al a Roma (RM)
  • Porsche Club Italia: “Targa Tricolore” dal al a Campagnano di Roma (RM)


Tutte le Manifestazioni nel Lazio in corso:





Piazzale della Fontana, mercoledì 1 Maggio ospiterà la 37^ edizione all'insegna del gusto e della tradizione. Potrete degustare un menù fisso a 10€: Mezze maniche con guanciale, fave e pecorino, in alternativa: Mezze maniche all’arrabbiata, Carni alla brace, Fagioli primavera. Inoltre troverete... [continua]

Girando nel Lazio... “Sagra della Ciammaruca”
Corso Cesare Battisti, farà da cornice alla Sagra della Ciammaruca all'insegna del gusto e della tradizione. Anticamente la lumaca "Ciammaruca" era un piatto che si trovava spesso sulle tavole dei contadini, i quali le raccoglievano nei campi e venivano cucinate a modo zuppa oppure utilizzate... [continua]