Cinefrutta - festival della sana alimentazione 2020


In: Campania : Salerno : Giffoni valle Piana

Descrizione
La Cittadella del Cinema ospiterà la manifestazione Cinefrutta - festival della sana alimentazione. Cinefrutta è un concorso per cortometraggi sul tema dell’alimentazione. Aperto alle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado dei Paesi dell’Unione Europea. Si propone di sensibilizzare i giovani sull’importanza del consumo di frutta e ortaggi nonché di stimolare la loro creatività mediante la realizzazione di video che mettano in evidenza la loro personale interpretazione del concetto di alimentazione. Durante l’evento, saranno proiettati i cortometraggi in nomination e premiati i vincitori.


Indirizzo: Via Aldo Moro

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Cinegusto

Sito Web: www.cinefrutta.it


Cinefrutta - festival della sana alimentazione si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo ad aprile in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Campania oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Salerno.


Tutti gli Eventi della settimana a Salerno e provincia:

  • dal al a Polla (SA)
  • Sagra delle orecchiette del 'fraticello' nel mese di a Nocera Inferiore (SA)


Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:





Al teatro Lazzari Felici Domenica 12 maggio andrà in scena "Gori e Pellino divisi a Berlino", un divertente spettacolo di Giorgio Gori che, con Luisa Pellino attrice e ballerina, porteranno lo spettatore a vivere esilaranti momenti tra le difficoltà di comunicazione tra un uomo e una donna,... [continua]

La Sala PAN del Palazzo delle arti di Napoli, ospita sabato 23 novembre alle 17:00, l’evento dibattito “Il coraggio di guardare avanti”, tratto dall’omonimo cortometraggio scritto, diretto e interpretato dall'attore e regista Diego Macario, vincitore del Premio Comune di Napoli sezione corti sul... [continua]