Reggio Emilia Danza 2005 2020


In: Emilia Romagna : Reggio Emilia : Reggio Emilia

Descrizione
Un week end all’insegna della danza, ricco di spettacoli, performances, installazioni dentro e fuori i teatri.

Il programma prevede venerdi 13 maggio, ai chiostri San Domenico, l'esposizione della mostra fotografica tra Africa e Bahia: un viaggio visivo tra danze rituali e culti che si sono sviluppati, in Africa come a Bahia.
La mostra rimane aperta fino al 28 maggio. Orari: tutti i giorni dalle 16 alle 19 (lunedì chiuso)
Alle ore 21 al Teatro Valli, si esibirà il Balé da Cidade de São Paulo.

Sabato, 14 maggio, e domenica 15 nelle piazze di San Prospero, Prampolini, Martiri 7 Luglio e della Vittoria, varie saranno le performances di danza.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: I Teatri Reggio Emilia


Reggio Emilia Danza 2005 si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici a maggio in tutta Italia, Eventi Artistici in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Reggio Emilia.


Tutti gli Eventi della settimana a Reggio Emilia e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:





Girando in Emilia Romagna... “L’intimità e i suoi nemici”
L'auditorium Spira Mirabilis, Mercoledì 3 Aprile alle 20:45 in occasione della della decima rassegna “Freud e il mondo che cambia” itinerante, Formigine Fiorano. Il tema della serata sarà: L’intimità e i suoi nemici, riflettere insieme sulla vita emotiva e le sue difficoltà, dialogo col pubblico... [continua]

Il Castello di Rivalta ospita la mostra “Attorno a Goya in Italia. Paolo gli altri. Gli anni del cambiamento” a cura di Franco Moro e il ritorno di una fra le sue mostre più apprezzate: “Viaggio in Europa” – grand tour delle vedute ottiche. “Attorno a Goya in Italia. Paolo Borroni e gli altri.... [continua]