Processione del Venerdi Santo


In: Liguria : Savona : Savona

Descrizione
L’origine delle confraternite savonesi risale a quella fase di grande fervore religioso e devozionale che, nella seconda metà del Duecento, diede vita al movimento dei “disciplinanti”, gruppi di “confratelli” che praticavano la pubblica flagellazione (disciplina). Il loro patrimonio artistico e culturale si connota senza dubbio quale uno degli aspetti più ricchi e interessanti nell'ambito della storia e della tradizione figurativa della città. Le cerimonie e le feste religiose vengono celebrate solennemente e uno dei momenti più rilevanti è costituito dalla Processione del Venerdì Santo. In origine si trattava di una processione organizzata autonomamente o in comunità dalle diverse Confraternite, in cui veniva portato in corteo soltanto un grande crocifisso mentre i confratelli si autoflagellavano e mimavano i momenti della Passione di Cristo. Nel 1530 il Vicario Generale invitava al mantenimento delle spiccate caratteristiche penitenziali della Processione, con le sue laude e la flagellazione, ma chiedeva la sospensione delle sacre rappresentazioni abitualmente organizzate. Per rispondere a queste disposizioni, senza rinunciare alla grandiosità spettacolare della Processione, si ricorse gradualmente all'uso di imponenti gruppi scultorei in legno policromo portate a spalle, le "casse", raffiguranti i "misteri" della Passione. Le sculture delle "casse" processionali propongono raffigurazioni fortemente suggestive, realizzate dai diversi scultori per indurre lo spettatore alla meditazione sulla Passione di Cristo. A questo scopo sono diretti l'evidente teatralità delle scene presentate, i colori forti e i gesti espliciti dei diversi personaggi, disposti sulla pedana lignea come su di una scena. Le casse che ancor oggi compongono la processione del Venerdì Santo, solitamente celebrata ogni due anni, sono attualmente conservate all'interno delle diverse Confraternite cittadine. Sono costituite da quindici gruppi di sculture in legno policromo, dal sec. XVII al sec. XIX, eseguite dai maggiori scultori liguri, spesso su modelli offerti dalle coeve opere pittoriche, con due esemplari realizzati nel nostro secolo


Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato il ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Gianni Varaldo


Processione del Venerdi Santo si svolge nel mese di marzo, visualizza le altre pagine di Eventi Religiosi: Eventi Religiosi a marzo in tutta Italia, Eventi Religiosi in Liguria oppure le sole pagine di Eventi Religiosi a Savona.


Tutti gli Eventi della settimana a Savona e provincia:

  • Infiorata di Sassello nel mese di a Sassello (SV)
  • Raduno Regionale “Villanova in Vespa” il a Villanova di Albenga (SV)

Eventi Religiosi in Liguria della settimana:

  • dal al a Imperia (IM)
  • Torneo di tennis master series dal al a Ricco' del Golfo (SP)
  • Festa patronale di San Giovanni dal al a Carrodano (SP)


Tutte le Manifestazioni in Liguria in corso:

  • dal al a Imperia (IM)
  • Regata delle Repubbliche Marinare nel mese di a Genova (GE)




Girando in Liguria... “Tigullio Expo”
Tra le vie del centro storico, sulla passeggiata a mare e nei giardini si alterneranno più di 60 espositori, tra locali, nazionali ed internazionali, riuniti con lo scopo di affiancare le eccellenze del Tigullio alle specialità dei territori più diversi, prodotti del più vario artigianato e di... [continua]

Girando in Liguria... “Motoraduno Davagna”
Domenica 21 Luglio vi aspetta l'ottavo Motoraduno Davagna, alla scoperta del Territorio Davagnino. Organizzato dal Gruppo Motociclistico " Le Poiane del Candelozzo " aperto a tutti tipi di moto a 2 e 3 ruote. Dalle 9.00 ritovo e colazione offerta dal Gruppo motociclistico. Benedizione delle moto... [continua]