L’Aquila. Tesori d’arte tra XIII e XVI secolo


In: Val d'Aosta : Aosta : Mostre Aosta : Bard

Descrizione
Forte di Bard, ospita la mostra L’Aquila. Tesori d’arte tra XIII e XVI secolo ideata da Marco Zaccarelli, presenta una selezione di opere recuperate e restaurate – 14 tra oreficerie, sculture in terracotta, pietra e legno, dipinti su tavola e tela – provenienti dalle chiese aquilanee dal Munda, Museo nazionale d’Abruzzo.Dalle Madonne con Bambino del Maestro di Sivignano e di Matteo da Campli a quella detta Delle Grazie; dal grande Crocefisso della Cattedrale alla Croce processionale di Giovanni di Bartolomeo Rosecci; dall’elegante e leggero San Michele arcangelo di Silvestro dell’Aquila allo splendido San Sebastiano di Saturnino Gatti; dal Sant’Equizio di Pompeo Cesura fino alle grandi tele di Mijtens, la mostra è una storia di sopravvivenze, un omaggio alla città dell’Aquila nel decennale del sisma e una testimonianza della grande ricchezza della sua arte. Il progetto è promosso dall’Associazione Forte di Bard con il patrocinio della Città dell’Aquila e della Regione Abruzzo, e vede la partecipazione dell’Ufficio Arte Sacra e Beni Ecclesiastici dell'Arcidiocesi Metropolitana dell'Aquila e del Polo Museale dell’Abruzzo / MuNDA Museo Nazionale d’Abruzzo – enti prestatori delle opere – e della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell'Aquila e i Comuni del Cratere e del Segretariato Regionale dell’Abruzzo - Direzione Regionale per Beni Culturali e Paesaggistici dell’Abruzzo. La mostra L’Aquila. Tesori d’arte tra XIII e XVI secolo, sarà affiancata dall’esposizione fotografica, inedita, La città nascosta di Marco D’Antonio, a cura di Eleonora Di Gregorio.Una selezione di 15 grandi fotografie dedicate all’Aquila notturna, ripresa nelle sue aree ancora da ricostruire.
Info:T. + 39 0125 833811 | info@fortedibard.it


Indirizzo: Forte di Bard

Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: ...

Sito Web: www.fortedibard.it


L’Aquila. Tesori d’arte tra XIII e XVI secolo si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre a maggio in tutta Italia, Mostre in Val d'Aosta oppure le sole pagine di Mostre ad Aosta.






Girando in Val d'Aosta... “Sagra del Jambon alla brace”
In questa sagra si ha la possibilità di poter gustare un buonissimo prodotto gastronomico tipico della zona: il jambon alla brace. Si tratta di un gustoso prosciutto affumicato leggermente e cotto alla brace su grandi girarrosti. Questo gustoso prodotto viene accmpagnato da una salsa a base di... [continua]

Girando in Val d'Aosta... “On assignment, una vita selvaggia”
Forte di Bard, ospita La mostra On Assignment, una vita selvaggia, immagini dei reportage realizzati dal fotografo Stefano Unterthiner dal 2009 al 2019 su commissione del National Geographic Magazine. Una retrospettiva che vuole invitare il pubblico a scoprire il mondo della fotografia... [continua]