Boccaccesca 2020


In: Toscana : Firenze : Sagre Firenze : Certaldo

Descrizione
Divertimento, artigianato e gastronomia saranno i protagonisti delle tante iniziative in programma nella XX edizione della Boccaccesca. Sarà un fine settimana interamente dedicato alla buona tavola ed alle specialità enogastronomiche tipiche, locali ma non solo. Presenza fissa saranno gli immancabili stand dedicati alle specialità culinarie della Toscana, allestiti all’interno di corti e giardini lungo le vie del Borgo Alto e del Borgo Basso. Inoltre, collezionismo, vintage, spazio dedicato ai bambini e tanto altro.
Info: 0571-663384.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Teseo

Sito Web: www.boccaccesca.it


Boccaccesca si svolge nel mese di ottobre, visualizza le altre pagine di Sagre: Sagre a ottobre in tutta Italia, Sagre in Toscana oppure le sole pagine di Sagre a Firenze.


Tutti gli Eventi della settimana a Firenze e provincia:

  • dal al a Firenze (FI)
  • il a Firenze (FI)
  • Fiera dell'olio nel mese di a Calenzano (FI)
  • Festa dell’olio nuovo e del vino novello nel mese di a Vinci (FI)

Sagre in Toscana della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:





Nella Sala Rossa in Vescovado, Giovedì 26 settembre 2019 alle 18.00, avrà luogo la presentazione del restauro della tavola del "Cristo Portacroce" di Bicci Di Lorenzo, XV sec. La tavola in fondo oro è un dipinto del primo ventennio del 1400 (xv sec.) con raffigurato un Cristo portacroce.Il... [continua]

Girando in Toscana... “Icaro”
Al Teatro Nuovo, venerdì 6 marzo 2020 alle 21.00 va in scena Icaro. Il mito vede in Icaro colui che va fuori dalle regole, vola contro al sole e per questo viene punito con la morte. Qui Icaro non muore, lo cogliamo con uno scheletro d’ali. Il suo andare contro le regole non è, come si crede,... [continua]