Sagra dei ciapinabo' 2019


In: Piemonte : Torino : Sagre Torino : Carignano

Descrizione
Esposizione del tapinambour (ciapinabò detto alla francese), esposizione dei prodotti tipici locali. Stand enogastronomici con menù degustazione a base di Ciapinabò. Antichi mestieri, musiche occitane, sfilate ed attrazioni. Mostra della razza bovina "Frisona". Tre giorni di festa e degustazioni del tapinambour (tubero dalle molteplici proprietà terapeutiche).


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Paola Gianani Prever Comunicazione Ufficio stampa

Sito Web: https://sagreataly.com/it/sagre/sagra-del-ciapinabo-carignano


Sagra dei ciapinabo' si svolge nel mese di ottobre, visualizza le altre pagine di Sagre: Sagre a ottobre in tutta Italia, Sagre in Piemonte oppure le sole pagine di Sagre a Torino.


Tutti gli Eventi della settimana a Torino e provincia:


Sagre in Piemonte della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Piemonte in corso:

  • dal al a Almese (TO)
  • dal al a Torino (TO)
  • dal al a Biella (BI)
  • dal al a Biella (BI)
  • Fiera di S. Giorgio nel mese di a Alessandria (AL)
  • Festa della Primavera nel mese di a Alessandria (AL)
  • CrearTeatro dal al a Torino (TO)
  • LAC, anticorpi antifosfolipidi e sindromi correlate nel mese di a Alessandria (AL)
  • Scrizioni Irritate dal al a Alessandria (AL)




Girando in Piemonte... “Sicilia Viva in Festa”
Piazza Manfredi, ospiterà per tre giorni "Sicilia Viva in Festa" grande manifestazione folkloristica siciliana con mercato di prodotti tipici e spettacolo folkloristico. i visitatori possono degustare e acquistare il meglio della ricca tradizione gastronomica siciliana: cannoli siciliani... [continua]

La Pro Loco di Castiglione d'Asti, propone ogni anno il 2 Gennaio “La Storica Fagiolata di S. Defendente " "Et minam unam leguminum pauperibus erogare"(Distribuire ai poveri un'emina di legumi).Così termina l'atto notarile al quale si fa risalire la più antica tradizione di Castiglione d'Asti e... [continua]