Sagra del Pan-Zal


In: Friuli Venezia Giulia : Pordenone : Sagre Pordenone : San Vito al Tagliamento

Descrizione
La Sagra del Pan-Zal (pane giallo) si svolge a Rosa di San Vito al Tagliamento nel terzo e quarto fine settimana di ottobre. La manifestazione si svolge all'interno di un telo-tenda riscaldato di 2000mq. Oltre al pan-zal (focaccia dolce a base di zucca) sono disponibili altre specialità gastronomiche friulane quali gnocchi freschi di zucca, "Rassa" (anatra allo spiedo), "brovada e muset" (cotechino con rape macerate nell'aceto), crostata di zucca. Inoltre tante attività per grandi e piccoli e molte serate danzanti.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato nelle seguenti date: , 19, 20, 21, 25, 26, 27, ottobre, non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Comitato di Rosa

Sito Web: https://it-it.facebook.com/sagradelpanzal/


Sagra del Pan-Zal si svolge nel mese di ottobre, visualizza le altre pagine di Sagre: Sagre a ottobre in tutta Italia, Sagre in Friuli Venezia Giulia oppure le sole pagine di Sagre a Pordenone.


Tutti gli Eventi della settimana a Pordenone e provincia:

  • Festival internazionale di musica etnica: Folkest dal al a Spilimbergo (PN)
  • Festa medievale a Caneva nel mese di a Caneva (PN)


Tutte le Manifestazioni in Friuli Venezia Giulia in corso:





Girando in Friuli Venezia Giulia... “Giornate nazionali dei castelli”
Cordovado, Artegna, Cassacco e Chiusaforte saranno i protagonisti assoluti sabato 24 e domenica 25 maggio per la 10° edizione delle Giornate Nazionali dei Castelli. L’iniziativa, promossa dall’Istituto Italiano dei Castelli (sezione Friuli Venezia Giulia), è realizzata con il contributo della... [continua]

Girando in Friuli Venezia Giulia... “A Forni di Sopra la Befana cul firâl”
La Befana munita di scopa, gerla e "Firaal" (antico lampioncino) viene "aiutata" a scendere dal campanile per mezzo di una teleferica inclinata dai volontari del Soccorso Alpino di Forni di Sopra, i quali intrattengono il pubblico con ardite e suggestive discese in corda doppia lungo le pareti... [continua]