Festa di San Domenico Savio 2022


In: Sicilia : Catania : Scordia

Descrizione
La festa di San Domenico Savio anima il quartiere periferico di Scordia alta, tra celebrazioni religiose, spettacoli musicali e folcloristici. Ma il momento più suggestivo è la processione con il simulacro e la reliquia di San Domenico Savio, che attraversa quelle strade lungo le quali nessun'altra processione passa, accompagnata da un enorme numero di fedeli. Le strade dalle quali passa il santo sono tutte addobbate con coperte, drappi, bandierine, altari e non è raro trovare piccoli spettacoli di fuochi d'artificio offerti dai residenti.


Indirizzo: Via Garibaldi, 220/D

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Don Matteo Malgioglio

Sito Web: www.sandomenicoscordia.it


Festa di San Domenico Savio si svolge nel mese di luglio, visualizza le altre pagine di Eventi Religiosi: Eventi Religiosi a luglio in tutta Italia, Eventi Religiosi in Sicilia oppure le sole pagine di Eventi Religiosi a Catania.


Tutti gli Eventi della settimana a Catania e provincia:

  • Festa di Sant'Agata dal al a Catania (CT)

Eventi Religiosi in Sicilia della settimana:

  • Festa di Sant'Antonio Abate nel mese di a Caltanissetta (CL)


Tutte le Manifestazioni in Sicilia in corso:





Girando in Sicilia... “Sagra del nocattolo”
Manifestazione dedicata al dolce tradizionale dalla storia antica, dal sapore unico profumato e a i prodotti tipici nicosiani. In programma degustazioni: del Nocattolo (dolce Nicosiano), mozzarella di bufala, provola di bufala, salumi, formaggi, guastedda, birra artigianale, vino locale,... [continua]

L'antico quartiere "Circiara", per la due giorni si trasformerà in un villaggio delle tradizioni, ambientato nella Sicilia del secolo scorso, dove sarà possibile degustare prodotti tipici, assistere a spettacoli folcloristici e giocare come si faceva una volta. Centinaia di figuranti, antiche... [continua]