Eventi Comune di Capri


Percorso: Campania : Napoli : Capri

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nel comune di Capri:


Non abbiamo eventi a Capri oggi

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Napoli:


Vedi tutti gli eventi a Napoli e in particolare le Sagre a Napoli, gli eventi a Napoli ad agosto e gli eventi a Napoli a settembre


I faraglioni di Capri Capri: Capri è sicuramente una delle mete favorite dal turismo internazionale, non solo per le sue splendide bellezze naturali, ma anche per la sua storia millenaria e il clima temparato dall'influenza del mare (la temperatura media è di 13°C in inverno e 23°C in estate) . La flora, inoltre, dona all'isola un aspetto verdeggiante anche nelle stagioni fredde e le numerose specie marine ne impreziosiscono i fondali.

Il nome Capri deriva dal latino 'capraeae' (capre), non dal greco "kapros" (cinghiale), anche se molti resti fossili di questo animale sono stati rinvenuti sull'isola. Durante il Paleolitico l'isola era collegata con la terraferma e fu dapprima sotto la dominazione greca e poi quella romana. Augusto, visitandola nel 29 a.C., fu il primo a costruirci una villa. Dopo di lui, molti altri imperatori vi soggiornarono, tra i quali Tiberio.

Crollato l'impero romano d'occidente, l'isola fece per qualche tempo parte del Ducato di Napoli. Ciò è testimoniato dalle stupende architetture di chiese e conventi che si possono ammirare nel centro urbano.

Già a partire dalla seconda metà del '700, furono numerosissimi i viaggiatori provenienti dall'Europa settentrionale, attratti dalla mediterraneità di Capri. Dall'Ottocento, poi, l'isola fu eletta da artisti, intellettuali e scrittori i quali contribuirono a fare di Capri una meta cosmopolita e all'avanguardia.

Comuni recensiti nella provincia di Napoli: Barano d'Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Ischia Porto, Lacco Ameno, Napoli, Serrara

Da Vedere: Le spiagge sono tutte molto particolari in gran parte formate da ciottoli e incastonate tra gli scogli. Ma si possono trovare anche spiagge attrezzate ed eleganti. Alcune sono raggiungibili soltanto in barca.

Porto: costituito da una darsena protetta da due moli, uno foraneo a gomito e l'altro di sottoflutto. E' suddiviso in tre zone: Porto Commerciale, Porto Turistico e Darsena.

Grotta Azzurra: si tratta della principale attrattiva dell'isola. Una caverna naturale sprofondata in mare in epoca preistorica caratterizzata da giochi di luce riflessa sulle pareti rocciose e sull'acqua.

I 3 Faraglioni: il primo è attaccato alla costa e si chiama Stella (alto 109 metri). Il secondo, il più piccolo, è detto semplicemente Faraglione di mezzo ed è alto 81 metri. L'ultimo all'esterno ha nome Scopolo è alto 104 metri. Essi sono famosi anche perchè ospitano una varietà molto rara di lucertola, detta la 'lucertola azzurra' proprio perchè di colore azzurrognolo, che sembra sia presente anche lungo la costa siciliana.
Con faraglioni si intende una particolare formazione geologica in prossimità della costa costituita da alti e aspri scogli fortemente corrosi dall'azione del mare e dei venti i quali contribuiscono a definirne la forma.
In realtà, leggermente distaccato dagli altri tre c'è un quarto faraglione, più basso ma più esteso, detto il Monacone, forse per la presenza in passato di una piccola colonia di foche monache.

Ruderi di Villa Jovis, Palazzo di Tiberio: a Capri restano i ruderi di alcune sontuose ville degli imperatori romani che qui soggiornarono. In particolare Villa Jovis era la più ricca tra quelle fatte costruire da Tiberio: posta in cima al Monte Tiberio, l'architettura della Villa è notevolmente influenzata dalla necessità del rifornimento di acqua per soddisfare i bisogni del numeroso seguito dell'imperatore. Sui lati orientale e settentrionale della Villa, laddove la vista panoramica è migliore, si trovano gli alloggi dell'imperatore.
Grande doveva essere l'architettura e la magnificenza della Villa di cui purtroppo restano solo le nude strutture murarie a causa delle continue asportazioni di reperti archeologici.
Orari: Feriali e festivi dalle 9.00 ad un'ora prima del tramonto.

Chiesa di Santa Maria del Soccorso: situata sul punto più alto della Villa Jovis, risale al XVIII secolo. La chiesetta è aperta nel mese di settembre in occasione dei festeggiamenti popolari della Natività di Maria Vergine.

Certosa di San Giacomo, Viale Certosa: importante simbolo dell'architettura caprese risalente al 1371 ad opera di Giacomo Arcucci, Segretario di Giovanna I Regina di Napoli. La parte più antica è costituita dalla chiesa e dal chiostro, entrambi trecenteschi; l'arricciolata cuspide della torre rivela l'origine seicentesca. Al suo interno una collezione di dipinti dal XVII al XIX secolo e esposizioni cicliche d'arte antica e d'arte contemporanea.
Orario: Visita tutti i giorni: ore 9.00 - 14.00 Lunedì chiuso.


Gastronomia e Vini: La cucina isolana fonda le sue basi sui piatti di pesce e verdura conditi, prevalentemente, con olio d'oliva; essa é un composito che deriva della fusione tra la cucina della costiera e la cucina marinara caprese. Impossibile non trovare accostato il pomodoro con l'aglio, gli ortaggi con la pasta, i prodotti di mare e quelli di terra.

Da non perdere i piatti fondamentali della cucina mediterranea quali i ravioli capresi, l'insalata caprese con pomodoro e mozzarella, la torta caprese di cioccolata e mandorle e per finire il freschissimo Limoncello di Capri.


Come Arrivare: L'isola di Capri può essere raggiunta in traghetto ed in aliscafo da Napoli e da Sorrento. I collegamenti marittimi da Napoli sono possibili sia dal Molo Beverello (in aliscafo e col traghetto) sia dal porto di Mergellina (solo aliscafi), a pochi passi dall'omonima Stazione Ferroviaria. Dal Molo Beverello partono corsemolti frequenti.

Da Napoli il traghetto impiega 80 minuti per raggiungere l'isola, la Nave Veloce 50 minuti e l'aliscafo soli 40 minuti.
Ricordiamo che da marzo a tutto ottobre e dal 20 dicembre al 7 gennaio vige il divieto di imbarco per le auto private.

In aereo:
Aeroporto di Napoli Capodichino.
I collegamenti al porto sono assicurati dalla linea ALIBUS (partenze da Piazza Municipio).
I taxi sono all'uscita del terminal.


Soggiornare a Capri: per prenotare un hotel a Capri puoi utilizzare i nostri servizi di prenotazione online di InItalia.it che opera nel settore delle prenotazioni alberghiere sin dal 1997 – puoi da subito effettuare in tutta sicurezza e gratuitamente la prenotazione di un albergo a Capri e/o nel resto d'Italia anche con l'aiuto dei nostri operatori telefonici.

Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia

Comuni recensiti nella provincia di Napoli: Barano d'Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Ischia Porto, Lacco Ameno, Napoli, Serrara

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Napoli: Mostre, Eventi Folkloristici, Cultura e Spettacolo, Fiere, Cortei Storici, Altre Manifestazioni, Raduni, Eventi Artistici, Sagre, Concerti, Eventi Sportivi, Congressi, Mercatini, Sfilate e Moda, Antiquariato e Collezionismo