Eventi Comune di Sovana


Percorso: Toscana : Grosseto : Sovana

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Grosseto:

  • il a Massa Marittima (GR)
  • Fiera di San Vincenzo il a Castel del Piano (GR)
  • Mostra Mercato del disco-cd-dvd usato e da collezione il a Follonica (GR)
  • Amico del Museo dal al a Arcidosso (GR)
  • Cantamaggio 2005 - Raduno di squadre di Maggiaioli dal al a Arcidosso (GR)
  • Il risveglio dell'orso il a Castell'azzara (GR)
  • il a Sorano (GR)
  • dal al a Massa Marittima (GR)
  • Il Risveglio dell'Orso - Spettacolo popolare il a Castell'azzara (GR)
  • il a Braccagni (GR)
  • il a Sassofortino (GR)
  • il a Massa Marittima (GR)
  • Canto del Maggio il a Selva (GR)
  • Festa di Primavera nel mese di a Arcidosso (GR)
  • Albero del primo maggio il a Santa Fiora (GR)
  • Festa del Ss Crocefisso e processione dei Tronchi il a Santa Fiora (GR)
  • il a Santa Fiora (GR)
  • Festa della Fiaschetta il a Santa Fiora (GR)
  • Festa di San Isidoro Agricoltore il a Castel del Piano (GR)
  • dal al a Orbetello (GR)

Vedi tutti gli eventi a Grosseto e in particolare le Sagre a Grosseto, gli eventi a Grosseto ad aprile e gli eventi a Grosseto a maggio

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Grosseto a Pasqua e Pasquetta 2020, per il 1° Maggio 2020, per il 25 Aprile 2020!


Sovana Sovana: Primitivo insediamento di agricoltori e pastori sulle rive dell'antico fiume Armine (oggi chiamato Fiora), divenne poi una fiorente città etrusca nel VII sec. a.C. con il nome di Suana.

Conquistata dai romani nel III sec. a.C., anche se gli abitanti conservarono cultura, arte, lingua e scrittura della civiltà etrusca.
A partire dal IX secolo fu culla della famiglia degli Aldobrandeschi e patria di Papa Gregorio VII ma raggiunse il culmine del suo splendore verso il XIII secolo con i conti Umberto e Guglielmo, periodo in cui vennero costruiti i più importanti edifici della piazza principale.

Nel 1243 la città venne assediata dalle truppe di Federico II e iniziò così un lento declino.
Con la morte della contessa Margherita, poi, si spense la dinastia aldobrandesca e per un secolo furono i conti Orsini a dominare il territorio, finchè nel 1411 la città fu conquistata e saccheggiata dai senesi.
Nel 1555 passò sotto il dominio Mediceo, ma il declino della città fu sempre più inarrestabile: invasioni, distruzioni ed epidemie ne provocarono lo spopolamento.

Risorta in questi ultimi decenni grazie al ritrovamento di una importante necropoli etrusca, Sovana è oggi un caratteristico paese di circa 500 abitanti meta di studiosi e turisti.

Comuni recensiti nella provincia di Grosseto: Grosseto, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo, Montieri, Prata, San Quirico, Sorano

Da Vedere: Cattedrale: il più importante monumento di Sovana si trova in fondo al paese ed è immerso nel verde. Fu costruita su una chiesa preesistente intorno all’XI-XII secolo.

Nella Splendida Piazza del Pretorio, oltre al Palazzo Comunale si possono ammirare la Loggia del Capitano ed il Palazzo Pretorio.

Merita particolare attenzione anche la chiesa di S. Maria costruita sulla struttura di un preesistente tempio romanico nel XII-XIII secolo. Il campanile originale, scomparso dopo il XVII secolo, è stato sostituito dall’attuale a vela. L’interno è diviso in tre navate d'architettura romanica con qualche elemento gotico. In questa chiesa è custodito, come un preziosissimo gioiello, un raro Ciborio Preromanico, l’unico della Toscana ed eseguito tra l’VIII e il IX secolo e al suo inetrno si possono ammirare affreschi dei primi anni del 1500.

Necropoli: scoperta nel 1843 sulla strada provinciale che porta da Sovana a S. Martino sul Fiora, costituisce la causa della riniscita di Sovana da parte di turisti e di studiosi nell'ultimo secolo. Molte furono le campagne di scavo avviate sebbene la necropoli di Sovana risulti essere poco estesa rispetto alle altre necropoli vicine. Le tombe che vi si possono ammirare però sono molto numerose.

Museo del Medioevo e del Rinascimento: il museo è stato inaugurato nel 1996 e ospita reperti medioevali in ceramica rinvenuti nei “butti” (pozzi) di Sorano, statuti del 1500 e affreschi.


Gastronomia e Vini: Il piatto tipico è il cinghiale stufato. Per preparalo nei migliori dei modi bisogna mettere la carne in fusione con l'aceto per almeno dodici ore, con ramerino, salvia, cipolla tagliata fine, acqua e sale e poi irrorarla con vino rosso. Bisogna cuocerla per almeno due ore a fuoco basso, aggiungendo delle foglie di alloro e a piacimento delle olive nere.

Come Arrivare: In auto:
da Milano (550 Km): A1 uscita Orvieto, SS 71 fino ad incontrare la SS 74 in direzione Pitigliano, Sovana.
da Firenze (180 Km): A1 fino a Siena, proseguire per la SS 223 fino alla deviazione per Monteroni d’Arbia. Proseguire per Buonconvento, passando per S.Quirico d’Orcia proseguire per Sovana.
da Roma (150 Km): A1 uscita Orvieto.


Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia

Comuni recensiti nella provincia di Grosseto: Grosseto, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo, Montieri, Prata, San Quirico, Sorano

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Grosseto: Eventi Folkloristici, Sagre, Fiere, Eventi Sportivi, Mercatini, Altre Manifestazioni, Raduni, Cultura e Spettacolo, Cortei Storici, Eventi Artistici, Eventi Religiosi, Antiquariato e Collezionismo, Sfilate e Moda, Congressi