Eventi Comune di Bettona


Percorso: Umbria : Perugia : Bettona

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Perugia:


Vedi tutti gli eventi a Perugia e in particolare le Sagre a Perugia, gli eventi a Perugia a settembre e gli eventi a Perugia a ottobre


Veduta di Bettona Bettona: Bettona è un belvedere naturale che si affaccia su un anfiteatro panoramico tra i più caratteristici dell'umbria, in un semicerchio che va dal Lago Trasimeno a Perugia, Assisi, Spello, Foligno e Montefalco. Intatto è il suo percorso di "città murata", formata da strutture etrusche e medievali ben mantenute: una cinta muraria lunga 1000 m. con terrosini, torri, bastioni e ponte levatoio. Affacciandosi dalle mura, si ha una visione complessiva della valle con le fertili pianure sottostanti. Con un solo colpo d'occhio si abbracciano le scure e morbide linee delle colline con i colori delle terre e delle erbe in un continuo di tonalità, ora contrapposte ora sfumate a seconda delle stagioni. La serenità di questa visione naturale è resa più familiare dai numerosi insediamenti agricoli e dai panorami dei paesi circostanti: Assisi aggrappata alle falde del Subasio, Spello, più a Est, in pianura, Santa Maria degli Angeli, Cannara, Bevagna, Bastia, Torgiano e, quasi confusa con il chiarore dell'orizzonte, Perugia. La pianta di Bettona è ellissoidale. Una strada principale la taglia dall'una all'altra delle due porte in cui si aprono le antiche mura del paese. Altre due strade si sviluppano lungo il perimetro interno della cinta muraria, convergendo verso le due porte. Bettona, attualmente, conta circa 3900 abitanti.

L' ambiente.
Il territorio è prevalentemente collinare, la sua altitudine si aggira dai 180 m. ai 637 m. s.l.m., con l'abitato posto a 355 m. I corsi d'acqua, che attraversano il territorio, sono il Chiascio e il Topino. Ambedue confluiscono nel Tevere. Molte sono le sorgenti ancora attive: Marinera, Pugliano, Monte Lauro, Sambro.

Comuni recensiti nella provincia di Perugia: Assisi, Foligno, Gubbio, Norcia, Pietralunga, Spoleto

Da Vedere: Da ammirare, inanzitutto, le possenti mura etrusche, ancora integre per lunghi tratti della cinta esterna, con parti inglobate in edifici successivi e con le antiche porte:
a Nord S: Caterina, a Sud Quattro Porte, a Ovest Pustierle, a Est S. Crisposto.
Una maliziosa curiosità locale, tra sacro e profano, è riservata a due pietre tondeggianti, conosciute come "sedere delle monache". A colpire l'attenzione, man mano che ci si inoltra nell'abitato, è l'equilibrio tra i pieni dell'edificato (costruzioni del '300 e del '500) ed i vuoti degli orti e dei giardini, l'essenzialità delle forme, il senso della misura e la qualità dei materiali. Entrati nell'ampio spazio costituito dalla piazza Cavour e dalla piazza Garibaldi si ha, di fronte, il Palazzo del Comune, con la sala consiliare che conserva 23 scanni di un coro ligneo del '500. Sulla destra, i Palazzi Biancalana e Baglioni, quindi il Palazzo del Podestà, costruito nel 1371, sede della Pinacoteca Comunale. Si possono ammirare due opere del Perugino, del Doni, di Fiorenzo di Lorenzo. Sempre in piazza, sulla sinistra, chiesa e collegiata di S. Maria Maggiore, rinnovata nel '600 ed incompiuta nella facciata. Nei pressi della piazza, la piccola chiesa dell'oratorio di S. Andrea, con soffitto ligneo ed altare barocco. Nel 1987, in seguito ai lavori di restauro, è stato rinvenuto un ampio affresco di scuola giottesco con la Passione di Cristo (1394). Su piazza Garibaldi prospetta la chiesa di S. Crispolto, patrono di Bettona, (XIII sec.) più volte rinnovata. Uscendo verso Perugia, a due Km, si incontra l'Ipogeo Etrusco. Costruito nel II secolo a.C., in grossi blocchi di pietra locale, è interessante la proporzione della camera funeraria e per le urne cinerarie che vi sono custodite.. Proseguendo verso la pianura, si incontra la trecentesca Torre del Molinaccio, avamposto di controllo nelle guerre con Perugia . Ancora due Km. e ci si trova di fronte alla Villa Boccagline, settecentesca riserva di campagna dei Della Penna, oggi acquisita dal Ministero dei Beni Culturali. A località Passaggio, bel complesso della Badia di S. Crispolto al Piano, dove nel periodo della guerra con Perugia, vennero custodite le spoglie del patrono. Ci si inoltra, quindi, per la via del torrente Sambro, da S. Apollinare, oggi Casino dei Piaceri, fino ad arrivare all'ex Abbazia di S. Quirico, costruita con materiali romani. Lungo il percorso, numerosi mulini ed interessanti edifici rurali.


Gastronomia e Vini: I ristoranti, le trattorie (Osteria dell' Oca) e i luoghi di ristoro locali offrono il meglio di una cucina semplice e genuina. Da assaggiare, le bruschette al pomodoro, al prosciutto, alle olive, ai fegatini, al tartufo, accompagnate da molteplici e superbe qualità di salumi. Specialità tipica e rinomata della zona è la porchetta. Le paste asciutte sono di vari tipi e le sfoglie di tagliatelle al sugo d'oca sono ancora tirate a mano. Fra le specialità più gustose si suggerisce la torta al testo, di grano e di granturco, con prosciutto, salsicce e cicoria, il pane nociato, gli arvoltoli, la torta di Pasqua al formaggio. I primi propongono minestra di ceci, tagliolini fatti in casa, in brodo di osso di prosciutto, fagioli e cotiche, imbrecciata, scafata di fave. I formaggi sono rappresentati dalla ricotta, dal pecorino e dalla caciotta. Fra i salumi, vera specialità del luogo, figurano mortadelle, salsicce, mazzafegati, capocollo, sanguinacci e prosciutto. Seguono i dolci con zuccherini, maccheroni dolci con le noci, brustengolo, torciglione e pinocchiate. Si può brindare, infine, con trebbiano, grechetto, sangiovese, vinsanti e vernacce. Da non dimenticare l'olio d'oliva delle varietà di moraiolo, leccino e frantoio, essenziale per il condimento in questo tipo di cucina, che potrai gustare a Residenza il Girasole in località Passaggio di Bettona e dove potrai anche trovare alloggio per trascorrere qualche giorno nella quiete della campagna umbra.

Come Arrivare: In Auto:
Provenendo dalla superstrada E 45, sia da Nord (Perugia o Cesena) che da Sud (Roma - Orte), uscita "Torgiano", raggiungere Torgiano e proseguire in direzione Bettona.

In Treno:
La stazione ferroviaria di Bettona che dista circa 5 Km dal centro è collegata con treni diretti a Roma, Firenze, Milano.

In aereo:
Bettona è raggiungibile tramite l'aeroporto dell'Umbria (località S.Egidio, 13 Km da Assisi).
Telefono: + 39 (75) 592141


Il testo è stato gentilmente fornito da: Francesca Ceccarelli

Comuni recensiti nella provincia di Perugia: Assisi, Foligno, Gubbio, Norcia, Pietralunga, Spoleto

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Perugia: Fiere, Cultura e Spettacolo, Eventi Folkloristici, Sagre, Mercatini, Eventi Religiosi, Antiquariato e Collezionismo, Altre Manifestazioni, Cortei Storici, Raduni, Eventi Sportivi, Congressi, Eventi Artistici